Presso la nostra struttura di Bioimpedenziometria Torino abbiamo in dotazione i dispositivi BIA 101 BIVA Akern e BIA ACC Biotekna.

“L’ALLENAMENTO È UN’ARTE CHE SI BASA SULLA SCIENZA, ED UN’ALLENAMENTO SENZA VALUTAZIONE È UN’ITINERARIO SENZA META”C. BOSCO

chinesiofit studio personal trainer torino

LA VALUTAZIONE

In Chinesiofit riteniamo sia importante valutare con precisione la composizione corporea e la qualità dei movimenti dei nostri atleti in modo da programmare con massima cura e meticolosità i protocolli di allenamento.

La valutazione completa ha come obiettivo quello di generare un’immagine istantanea del soggetto circa il suo stato di forma attraverso le seguenti fasi: anamnesi iniziale, questionario sui sintomi vaghi e aspecifici, misura delle circonferenze corporee e peso, fotografie, bioimpedenziometria  e infine screening FMS attraverso i 7 test previsti dal protocollo. In questo modo, valutando i progressi con cadenza regolare, avremo modo di monitorare al meglio tutti i parametri di nostro interesse ai fini del raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Le oscillazioni del peso nel breve periodo sono spesso imputabili all’ambiente extracellulare, in seconda battuta a variazioni dell’ambiente intracellulare e/o della Total Body Water, e solo in terza battuta sono dovute ad una diminuzione della massa grassa. Per questo motivo ChinesioFit Bioimpedenziometria Torino può monitorare attraverso controlli periodici i reali cambiamenti della composizione corporea aiutando a garantire un dimagrimento o un aumento della massa muscolare. Tuttavia questa analisi è da valutare.

LA VALUTAZIONE

In Chinesiofit riteniamo sia importante valutare con precisione la composizione corporea e la qualità dei movimenti dei nostri atleti in modo da programmare con massima cura e meticolosità i protocolli di allenamento.

La valutazione completa ha come obiettivo quello di generare un’immagine istantanea del soggetto circa il suo stato di forma attraverso le seguenti fasi: anamnesi iniziale, questionario sui sintomi vaghi e aspecifici, misura delle circonferenze corporee e peso, fotografie, bioimpedenziometria  e infine screening FMS attraverso i 7 test previsti dal protocollo. In questo modo, valutando i progressi con cadenza regolare, avremo modo di monitorare al meglio tutti i parametri di nostro interesse ai fini del raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Le oscillazioni del peso nel breve periodo sono spesso imputabili all’ambiente extracellulare, in seconda battuta a variazioni dell’ambiente intracellulare e/o della Total Body Water, e solo in terza battuta sono dovute ad una diminuzione della massa grassa. Per questo motivo ChinesioFit Bioimpedenziometria Torino può monitorare attraverso controlli periodici i reali cambiamenti della composizione corporea aiutando a garantire un dimagrimento o un aumento della massa muscolare.

BIOIMPEDENZIOMETRIA

BIOIMPEDENZIOMETRIA

Bioimpedenziometria Torino

L’obiettivo finale è quello di elaborare una strategia per recuperare e/o mantenere uno stato di calma e relax associato ad una elevata capacità rigenerativa dell’organismo, punto di partenza per garantire il benessere psicofisico dei soggetti. Vedi riferimento su Wikipedia.
Bioimpedenziometria Torino
Nonostante ciò l’insieme di tutti i dati rilevati dal PPG Stress Flow e della BIA ci permette di elaborare la miglior strategia per combattere stati di infiammazione (cronica e non) del nostro organismo.

Anamnesi

D’altra parte mettiamo lo stile di vita dei nostri clienti nelle condizioni ideali per il raggiungimento degli obiettivi prefissati nella fase di anamnesi.

Quando si esegue una valutazione antropometrica non può essere sufficiente affidarsi ad un centimetro e una bilancia da supermercato; conoscere la composizione corporea significa valutare in modo oggettivo ed analitico da cosa è composto il nostro peso e come le componenti cambiano nel tempo. Per questo motivo presso lo studio utilizziamo il dispositivo biomedico di diagnostica non invasiva BIA 101 BIVA Akern, al fine di garantire una misura precisa ed accurata.

Questo ci permette di avere una panoramica completa circa lo stato di forma del soggetto, programmando protocolli sportivo-nutrizionali funzionali all’obiettivo da perseguire e riducendo i processi degenerativi fisiologici tipici dell’invecchiamento, quali osteoporosi e sarcopenia.

BIOIMPEDENZIOMETRIA

BIOIMPEDENZIOMETRIA

Bioimpedenziometria Torino

L’obiettivo finale è quello di elaborare una strategia per recuperare e/o mantenere uno stato di calma e relax associato ad una elevata capacità rigenerativa dell’organismo, punto di partenza per garantire il benessere psicofisico dei soggetti. Vedi riferimento su Wikipedia.
Bioimpedenziometria Torino

Quando si esegue una valutazione antropometrica non può essere sufficiente affidarsi ad un centimetro e una bilancia da supermercato; conoscere la composizione corporea significa valutare in modo oggettivo ed analitico da cosa è composto il nostro peso e come le componenti cambiano nel tempo. Per questo motivo presso lo studio utilizziamo il dispositivo biomedico di diagnostica non invasiva BIA 101 BIVA Akern, al fine di garantire una misura precisa ed accurata.

Questo ci permette di avere una panoramica completa circa lo stato di forma del soggetto, programmando protocolli sportivo-nutrizionali funzionali all’obiettivo da perseguire e riducendo i processi degenerativi fisiologici tipici dell’invecchiamento, quali osteoporosi e sarcopenia.

Bioimpedenziometria Torino

BIOIMPEDENZIOMETRIA

Quando si esegue una valutazione antropometrica non può essere sufficiente affidarsi ad un centimetro e una bilancia da supermercato; conoscere la composizione corporea significa valutare in modo oggettivo ed analitico da cosa è composto il nostro peso e come le componenti cambiano nel tempo. Per questo motivo presso lo studio utilizziamo il dispositivo biomedico di diagnostica non invasiva BIA 101 BIVA Akern, al fine di garantire una misura precisa ed accurata.

Questo ci permette di avere una panoramica completa circa lo stato di forma del soggetto, programmando protocolli sportivo-nutrizionali funzionali all’obiettivo da perseguire e riducendo i processi degenerativi fisiologici tipici dell’invecchiamento, quali osteoporosi e sarcopenia.

BIA 101 BIVA

Bioimpedenziometria Torino PPG Stress Flow

La BIA 101 BIVA Akern è un analizzatore di bioimpedenza a frequenza specifica per la valutazione dello stato nutrizionale, muscolare ed idro-elettrolitico dell’atleta. L’analisi vettoriale tramite nomogramma Biavector (BIVA) offre uno schema interpretativo altamente specifico attraverso la proiezione sul grafico di un vettore, la cui lunghezza è un funzione dei parametri biolelettrici, resistenza e reattanza, rilevati dal dispositivo.

Partendo dall’analisi dell’idratazione tissutale del soggetto, attraverso specifici algoritmi, vengono forniti parametri quali la massa magra (FFM), la massa grassa (FM), il tessuto muscolare, la massa metabolicamente attiva (BCM), la distribuzione dell’acqua fra compartimento intracellulare (ICW) ed extracellulare (ECW), una stima del metabolismo basale e molto altro ancora. Grazie alla scala di valutazione della nutrizione Nutrigram® e dell’idratazione tissutale Hydragram®, il software dedicato offre una semplice e immediata identificazione degli stati alterati di malnutrizione energetica e/o proteica e un dato reale del contenuto percentuale di fluidi nella massa magra.

La BIA 101 BIVA è un prezioso alleato in numerose applicazioni, tra cui la valutazione e follow-up dei programmi di allenamento, la valutazione e follow-up dello sviluppo corporeo e staturo-ponderale in età pediatrica, la valutazione delle variazioni di composizione corporea nella perdita di peso, la prevenzione e la valutazione del declino muscolare e delle alterazioni idro-elettrolitiche nell’anziano ecc.

Valuta il tuo stato di forma

BIA 101 BIVA

Bioimpedenziometria Torino PPG Stress Flow

La BIA 101 BIVA Akern è un analizzatore di bioimpedenza a frequenza specifica per la valutazione dello stato nutrizionale, muscolare ed idro-elettrolitico dell’atleta. L’analisi vettoriale tramite nomogramma Biavector (BIVA) offre uno schema interpretativo altamente specifico attraverso la proiezione sul grafico di un vettore, la cui lunghezza è un funzione dei parametri biolelettrici, resistenza e reattanza, rilevati dal dispositivo.

Partendo dall’analisi dell’idratazione tissutale del soggetto, attraverso specifici algoritmi, vengono forniti parametri quali la massa magra (FFM), la massa grassa (FM), il tessuto muscolare, la massa metabolicamente attiva (BCM), la distribuzione dell’acqua fra compartimento intracellulare (ICW) ed extracellulare (ECW), una stima del metabolismo basale e molto altro ancora. Grazie alla scala di valutazione della nutrizione Nutrigram® e dell’idratazione tissutale Hydragram®, il software dedicato offre una semplice e immediata identificazione degli stati alterati di malnutrizione energetica e/o proteica e un dato reale del contenuto percentuale di fluidi nella massa magra.

La BIA 101 BIVA è un prezioso alleato in numerose applicazioni, tra cui la valutazione e follow-up dei programmi di allenamento, la valutazione e follow-up dello sviluppo corporeo e staturo-ponderale in età pediatrica, la valutazione delle variazioni di composizione corporea nella perdita di peso, la prevenzione e la valutazione del declino muscolare e delle alterazioni idro-elettrolitiche nell’anziano ecc.

Valuta il tuo stato di forma
Bioimpedenziometria Torino

BIA 101 BIVA

Bioimpedenziometria Torino PPG Stress Flow

La BIA 101 BIVA Akern è un analizzatore di bioimpedenza a frequenza specifica per la valutazione dello stato nutrizionale, muscolare ed idro-elettrolitico dell’atleta. L’analisi vettoriale tramite nomogramma Biavector (BIVA) offre uno schema interpretativo altamente specifico attraverso la proiezione sul grafico di un vettore, la cui lunghezza è un funzione dei parametri biolelettrici, resistenza e reattanza, rilevati dal dispositivo.

Partendo dall’analisi dell’idratazione tissutale del soggetto, attraverso specifici algoritmi, vengono forniti parametri quali la massa magra (FFM), la massa grassa (FM), il tessuto muscolare, la massa metabolicamente attiva (BCM), la distribuzione dell’acqua fra compartimento intracellulare (ICW) ed extracellulare (ECW), una stima del metabolismo basale e molto altro ancora. Grazie alla scala di valutazione della nutrizione Nutrigram® e dell’idratazione tissutale Hydragram®, il software dedicato offre una semplice e immediata identificazione degli stati alterati di malnutrizione energetica e/o proteica e un dato reale del contenuto percentuale di fluidi nella massa magra.

La BIA 101 BIVA è un prezioso alleato in numerose applicazioni, tra cui la valutazione e follow-up dei programmi di allenamento, la valutazione e follow-up dello sviluppo corporeo e staturo-ponderale in età pediatrica, la valutazione delle variazioni di composizione corporea nella perdita di peso, la prevenzione e la valutazione del declino muscolare e delle alterazioni idro-elettrolitiche nell’anziano ecc.

Valuta il tuo stato di forma